Annunci Gratuiti - Auto usate e nuove - Maggio Giugno 2016
 
Annunci Gratuiti Auto Usate Concessionari Noleggio a Lungo Termine Listino Prezzi Auto Nuove Fai da Te Distributori GPL Prestiti e Finanziamenti
: : : Smontaggio del motore, sue componenti e restauro

Fiat 500 - Video Tutorial

Modello: Fiat 500
Parte: Motore
Operazione: Smontaggio del motore, sue componenti e restauro


La guida ci mostra tutte le parti del motore, che verranno smontate man mano per essere restaurate e riportare all'efficienza il piccolo propulsore.
Per prima cosa facciamo scolare tutto l'olio in un recipiente, passiamo poi a smontare il carburatore e la pompa della benzina, procediamo poi con una 13 a smontare la calotta spinterogeno e infine il bulbo dell'olio.
Concentriamoci sul blocco motore, svitiamo i dadi sopra il castelletto delle valvole, lo estraiamo, rimuoviamo i dadi che tengono ferma la testa e la smontiamo aiutandoci con una leva.
A questo punto, contrassegnando la posizione di ognuno, andiamo a sfilare i pistoni, poi svitiamo i bulloni che tengono ancorato il volano e prima di estrarlo contrassegnamo la posizione.
Per togliere la puleggia dell'albero motore, svitiamo i bulloni del coperchio, ribattiamo la piega di bloccaggio del dado che la blocca, e lo svitiamo con una pistola pneumatica con bocciolo da 32.
Passiamo alla distribuzione, svitiamo innanzitutto i dadi presenti sul coperchio, prima di sfilare il blocco puleggia-catena ribattiamo le pieghe dei lamierini, poi rimuoviamo il blocco ingranaggio della distribuzione e sfiliamo l'albero a camme.
Passiamo ora alla parte inferiore del motore, innanzitutto giriamolo, andiamo a svitare i bulloni della coppa dell'olio, la rimuoviamo, sfiliamo il pescante della pompa dell'olio insieme allo spessore di metallo, importante è notare che sulla biella e sul corpo siano riportati i relativi numeri, che ci saranno utili quando andremo a rimontare.
Utilizzando una chiave da 13 svitiamo i dadi delle bielle, e andiamo a sfilarle una ad una insieme ai relativi pistoni, senza togliere le bronzine, poi svitiamo i relativi bulloni e sfiliamo l'albero motore.

Segnalato da ScegliAuto

per modelli costruiti dal 1957 al 1975

Commenti e domande su questo video

Nome o Nickname

Commento:

complimenti ottimo lavoro tipo maniacale

inserito da il 28-08-2012 18:43

Altre Guide che potrebbero interessarti

Scheda Tecnica e Listino del Nuovo

500L

Berlina 3-5 porte da 15550 Euro
confronta i finanziamenti

500

Berlina 3-5 porte da 13600 Euro
confronta i finanziamenti

500L Living

Monovolume da 19200 Euro
confronta i finanziamenti

Fiat 500 Usate anno 1957-1975


Inserito da MANTOVANI ERNESTO srl di Viadana (MN) il 15 Marzo 2016
13500 Euro
Fiat 500 D
Anno: 1963, KM: 20600
Marce:4 Posti:4 Porte controvento, predisposta per diventare trasformabile, restauro integrale fatto alcuni anni fa, condizioni ottime, fondi rifatti, carrozzeria sanissima e verniciatura ottima, int ...leggi tutto

Inserito da AUTO AMBROSIO SRL di San Giuseppe Vesuviano (NA) il 19 Gennaio 2016
2990 Euro
Fiat 500 Fiat 500 TARGHE ORIGINALI LIBRETTO A PORTAFOGLIO
Anno: 1970, KM: 55630

Inserito da Auto Sarmatia di Ferrari Stefano di Campo San Martino (PD)
2000 Euro
Fiat 500 500
Anno: 1972, KM: 32388
Vettura da restaurare completamente di carrozzeria. Documenti in regola ed originali. Vi invitiamo a contattarci telefonicamente per qualsiasi informazione e disponibilità della vettura proposta. Siam ...leggi tutto

Inserito da Primauto di Di Lello Maurizio di Napoli (NA)
4400 Euro
Fiat 500
Anno: 1972, KM: 1200
l'auto e in ottime condizioni motore rifatto le peculiarita di questo modello sono conosciute

Vedi anche:

Sostituzione ferodi freno posteriore

Prima operazione: sollevare la vettura e rimuovere i bulloni della ruota e la ruota stessa. Svitare le viti del tamburo e rimuoverlo. Spruzzare il liquido disincrostante all’interno del gruppo ganasce per una perfetta pulizia e rimuovere le molle di tenuta delle stesse. Rimuovere tutte e due le ganasce dal supporto. Facendo attenzione alla posizione della meccanica con i rimandi a farfalla in modo da riposizionarli correttamente. Preparare i nuovi ferodi. Pulire e ingrassare le parti in movimento. Rimontare accuratamente tutte le parti, comprese le molle nelle apposite guide. Fissare i perni con i seeger . Rimontare le rimanenti molle nelle proprie sedi in modo corretto. Assicurarsi del perfetto movimento dei vari componenti. Pulire il tamburo installarlo.

Guarda il video


Inserito da ScegliAuto


Altri video