Annunci Gratuiti - Auto usate e nuove - Aprile Maggio 2014
 
Annunci Gratuiti Auto Usate Concessionari Noleggio a Lungo Termine Listino Prezzi Auto Nuove Fai da Te Distributori GPL Prestiti e Finanziamenti
: : : : Come sostituire il filtro del gasolio

Video Volkswagen Polo - Come sostituire il filtro del gasolio

indirizzo pagina:  Preferiti  Condividi

Per prima cosa individuate e rimuovete tutte le viti che fissano la copertura del motore al blocco e rimuovetela come illustrato nel video, altri modelli hanno la cover semplicemente incastrata.
Nel video viene indicata con preisione la posizione del filtro da sostituire, è importantissimo non fare confusione con i tubi dell'impianto di alimentazione, se necessario segnateli prima di proseguire, rimuovere le coppiglie allargandole con le dita e smuovendole fino a liberare i tubi. Svitate il bullone o la vite, in base al motore, che trattiene in posizione il filtro e sfilatelo verso l'alto senza ancora togliere i tubi.

Prendete il nuovo filtro e controllate che il drenaggio, sul fondo, sia correttamente serrato prima del montaggio.
Adesso potete scollegare i tubi dell'impianto di alimentazione dal vecchio filtro e, stando attenti a non invertirli, collegateli al nuovo filtro rispettandone l'orientamento, da sinistra trovate l'ingresso dal serbatoio, l'uscita verso il motore e il ritorno, riempite il nuovo componente con del diesel altrimenti non riuscirete a mettere in moto l'auto. Sostituite la guarnizione (o'ring) presente e riposizionate tutte le coppiglie con cura, riavvitate il filtro nella sua sede e fate un giro di prova per controllare che tutto funzioni senza perdite.


Il video prende in esame motori Volkswagen ed Audi TDI costruiti prima del 2006

Segnalato da ScegliAuto

per modelli costruiti dal 2001 al 2009

> Commenta questo video <

Altre Guide che potrebbero interessarti

Scheda Tecnica e Listino del Nuovo

Polo

Berlina 3-5 porte da 11551 Euro
confronta i finanziamenti

Volkswagen Polo Usate anno 2001-2009


Inserito da CONCESSIONARIO LUCIANO AUTO di Ronciglione (VT) il 18 Aprile 2014
7500 Euro
Volkswagen Polo 1.4 tdi 5 porte
Anno: 2008, KM: 96000
Auto di privato in perfette condizioni,solo 96000 km, appena effettuati: tagliando completo,cinghia distribuzione, freni. Interni ottimi, carrozzeria senza nessun segno, vera occasione. Per maggiori i ...leggi tutto

Inserito da PUGLIESE AUTO di Latiano (BR)
2900 Euro
Volkswagen Polo 14 TDI 5 PORTE
Anno: 2001, KM: 138000
BUONE CONDIZIONI GENERALI,INTERNI CARROZZERIA E MECCANICA IN ORDINE

Inserito da Style Car Di Mamone Rocco di Ciampino (RM) il 7 Gennaio 2014
3500 Euro
Volkswagen Polo Volkswagen Polo 1.4 TDI 5 PORTE COMFORTLINE - UNICO PROPRIETARIO
Anno: 2004, KM: 217595
* FURTO INCENDIO OMAGGIO PER 12 MESI CON FINANAZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO. ANCHE SENZA ANTICIPO (dettagli disponibili in salone) Pronta consegna, Importo finanziabile, Vettura garantita e certifica ...leggi tutto

Inserito da SUDAUTO di Reggio-calabria (RC)
4500 Euro
Volkswagen Polo 1.4 TRENDLINE
Anno: 2007, KM: 58000
VETTURA GARANRTITA

Inserito da Luis in provincia di Parma
270 Euro
Volkswagen Polo 3° serie Incidentata
Anno: 2001, KM: 179000
Salve, vendo questa polo incidentata. La parte davanti è rovinata ma il motore funziona e cammina. Per qualsiasi informazioni contattami presto. Grazie

Sostituzione ammortizzatore anteriore

Allentare i dadi della ruota e sollevare la vettura mettendola in sicurezza. Svitare i bulloni e smontare la ruota. Svitare ed estrarre i perni di tenuta del braccio dalla sospensione con una chiave del 16 e spingerli fuori. Utilizzare dello spray disossidante per facilitare l’operazione. Scollegare anche il tirante dello sterzo.
Utilizzando una chiave fissa e una cricchetto rimuovere i bulloni della sospensione e allontanare l’ammortizzatore. Rimuovere la copertura di protezione nel vano motore con una chiave del 16 svitare i tre bulloni in testa alla sospensione, effettuare la stessa operazione anche sull’altro ammortizzatore dopo avere rimosso la vaschetta di espansione. Rimuovere tutto il gruppo delle sospensioni e pulire dalle incrostazioni con una spazzola metallica. Con l’apposita apparecchiatura tendere la molla per consentire di estrarre l’ammortizzatore esausto e sostituirlo con un nuovo. Sostituire anche la molla e la cuffia di gomma. Rimontare la sospensione sulla vettura procedendo inversamente.

Guarda il video


Inserito da ScegliAuto


Altri video