Annunci Gratuiti - Auto usate e nuove - Giugno Luglio 2019
 
: : : Sostituzione motorino alzacristalli

Honda Accord - Video Tutorial

Modello: Honda Accord
Parte: Motorino Alzacristalli
Operazione: Sostituzione motorino alzacristalli

Cerca i ricambi su Amazon Compra Motorino Alzacristalli per Honda Accord

Per poter accedere al sistema alzacristalli occorre dapprima smontare il pannello porta. Rimuovere dunque le viti di fissaggio presenti all'interno della maniglia di apertura e all'interno della pulsantiera alzavetro; sganciare i fermi a pressione lunghi i bordi del pannello e rimuoverlo. A questo punto smontare i supporti del pannello e sganciare tutti i passacavi per poter quindi rimuovere il rivestimento interno in plastica (scollarlo lungo i bordi prestando attenzione a non strapparlo).
Ricollegare la pulsantiera, abbassare il vetro fino a posizionare i perni di fissaggio in corrispondenza dei fori di accesso per lo smontaggio, allentare i perni e sfilare il vetro dal supporto fissandolo al montante della portiera con del nastro adesivo. Completare lo smontaggio dei perni di fissaggio del sistema alzavetro ed estrarlo dall'interno della portiera per sostituirlo con quello nuovo. Posizionare quest'ultimo nella sua sede, serrare i perni di fissaggio, riagganciare il vetro al supporto e procedere a ritroso per il rimontaggio del pannello.


Inserito il il 5 Giugno 2019 da ScegliAuto

per modelli costruiti dal 1993 al 1998
Nome o Nickname

Commento:

Vedi anche:

Sostituzione ammortizzatore anteriore

allentare i dadi della ruota e sollevare la vettura mettendola in sicurezza. Svitare i bulloni e smontare la ruota. Svitare ed estrarre i perni di tenuta del braccio dalla sospensione con una chiave e spingerli fuori. Utilizzare dello spray disossidante per facilitare l’operazione. Scollegare anche il tirante dello sterzo. Utilizzando una chiave fissa e una cricchetto rimuovere i bulloni della sospensione e allontanare l’ammortizzatore. Rimuovere la copertura di protezione nel vano motore e con una chiave svitare i tre bulloni in testa alla sospensione. Rimuovere tutto il gruppo delle sospensioni e pulire dalle incrostazioni con una spazzola metallica. Con l’apposita apparecchiatura tendere la molla per consentire di estrarre l’ammortizzatore esausto e sostituirlo con un nuovo. Sostituire anche la molla e la cuffia di gomma. Rimontare la sospensione sulla vettura procedendo inversamente.

Guarda il video


Inserito da ScegliAuto

Altri video