Annunci Gratuiti - Auto usate e nuove - Ottobre Novembre 2019
 
: : : Come installare la centralina ed i sensori di parcheggio

Honda Cr V - Video Tutorial

Modello: Honda Cr V
Parte: Sensori Di Parcheggio
Operazione: Come installare la centralina ed i sensori di parcheggio

Cerca i ricambi su Amazon Compra Sensori Di Parcheggio per Honda Cr V

Ecco un video che mostra come montare i sensori di parcheggio sulla parte posteriore di una Honda CR-V. La prima parte del video mostra (a velocità accelerata) come smontare tutti i rivestimenti interni del retro della vettura in modo da trovare gli spazi necessari per collocare la centralina, i sensori e i cavi di collegamento. I cavi della centralina dovranno essere collegati a quelli posti sul fianco interno dopodiché occorrerà predisporre l'alloggio della centralina: bisogna, per prima cosa, prendere le misure della centralina, poi, tenendo conto di esse, forare il pannello interno (quello corrispondente al piccolo cristallo laterale) e montarvi la centralina stessa facendo passare il suo cavo all'interno di uno dei fori praticati. Adesso si dovrà rimontare il pannello. La connessione tra la centralina e i sensori dovrà essere fatta passare lungo il bordo interno del paraurti posteriore. Dopo avere tracciato con un pennarello la posizione in cui andranno ad essere montati i sensori, con un trapano si dovranno praticare i fori guida e i buchi per il loro posizionamento. Una volta inseriti i sensori occorrerà costruire uno spessore di polistirolo da posizionare tra il paraurti e la traversa. A questo punto si dovrà procedere a rimontare tutte le componenti come erano in precedenza.


Inserito il il 26 Settembre 2019 da ScegliAuto

per modelli costruiti dal 2007 al 2012
Nome o Nickname

Commento:

Vedi anche:

Rimozione e pulizia del sensore ICV

L’ICV (Idle Control Valve) essenzialmente è un sensore che controlla l’apertura della farfalla quando esiste un basso flusso, normalmente al di sotto di circa il 20% del gas, fornendo un controllo più preciso del motore. L'ICV può ostruirsi per depositi di carbonio e perciò non riesce ad aprire e chiudere in modo corretto il carburatore. In questo caso il minimo può oscillare e nel corso di più oscillazioni il motore può spegnersi. Per la rimozione è necessario smontare la copertura del motore e successivamente il condotto dell’aria fino all’ingresso del carburatore quindi procedere alla sua semplice rimozione. Se la causa viene imputata all'ICV il sensore può essere rimosso e pulito con uno spazzolino da denti e una buona quantità di detergente per carburatori.

Guarda il video


Inserito da ScegliAuto

Altri video

Nuovi prodotti